Coronavirus, 800 euro in più per i lavoratori autonomi

Con il decreto del prossimo aprile, il governo sembra orientato ad aumentare l’indennità per gli autonomi

Duecento euro in più – 800, rispetto ai 600 previsti in precedenza – per 5 milioni e mezzo di lavoratori autonomi, partite Iva, colalboratori, stagionali, artigiani, commercianti, agricoli e lavoratori del mondo dello spettacolo. L’intenzione del Governo sembrerebbe quella di aumentare l’indennità per le persone ad oggi ferme in casa causa Covid-19. Ma ci sarebbe un vincolo: bisognerà dimostrare di essere effettivamente entrati in crisi a seguito dell’epidemia.

Rispondi