Coronavirus, il caso nel Comune di Vietri sul Mare. Giovanni De Simone: “Tutto sotto controllo”

di Andrea Pellegrino

Un primo caso di Coronavirus a Vietri sul Mare. L’amministrazione comunale rassicura: «E’ tutto sotto controllo, ci siamo attivati immediatamente».
Sindaco un caso a Vietri sul Mare, quali le misure adottate?
«Stavamo monitorando già la situazione e la scorsa sera è arrivata la notizia. Un tampone positivo su una persona di Molina, frazione di Vietri sul Mare, che era deceduta qualche ora prima. Da qui abbiamo attivato tutto il protocollo, abbiamo rintracciato i familiari, abbiamo ricostruito la rete di contatti e fatto tutto ciò che è previsto in questi casi. Tutti coloro che hanno avuto contatti con la persona, purtroppo deceduta, sono stati messi in quarantena e sono seguiti dall’autorità sanitaria».
Come sta rispondendo Vietri sul Mare?
«La comunità sta rispondendo bene. Certo, c’è normale preoccupazione ma da parte nostra la situazione è sotto controllo. Voglio tranquillizzare tutti: i controlli sono rigorosi e riguardano tutto il territorio. Ringrazio i vigili urbani e le forze dell’ordine per l’impegno profuso in questi giorni così complessi, così come ringrazio la macchina amministrativa per il supporto reso».
Già nei giorni scorsi sono state diverse le misure adottate:
«Stiamo seguendo costantemente gli aggiornamenti che ci arrivano dai canali ufficiali. Negli ultimi giorni abbiamo provveduto a chiudere tutti gli spazi pubblici e il cimitero cittadino. Abbiamo attivato inoltre un numero verde e programmato la sanificazione del territorio. Si parte da Molina ma è estesa ad ogni parte del comune costiero. Abbiamo rafforzato i controlli e restiamo a disposizione della cittadinanza».
A tal proposito è stato anche istituito uno sportello virtuale psicologico.
«Sì, grazie alla dottoressa Veronica Benincasa siamo riusciti ad organizzare un punto online e telefonico per il supporto psicologico disponibile a tutti i cittadini. Si tratta di una opportunità gratuita che mettiamo a disposizione a quanti necessitano in questo momento anche di una semplice chiacchiera».
Un appello alla popolazione.
«Mantenere la calma, adottare tutte le precauzioni del caso, rispettare tutte le misure imposte. Così tutto andrà bene».

Rispondi