Covid e convenzioni Ebris, indagato Coscioni

Il cardiochirurgo salernitano Enrico Coscioni, consulente per la sanità del governatore della Campania Vincenzo De Luca, è coinvolto – come riporta l’edizione di Napoli del sito web repubblica.it – nell’inchiesta sugli appalti dell’emergenza Covid. La Procura sta indagando sulle convenzioni di Ebris, l’Istituto europeo di ricerche biomediche di Salerno, la fondazione nel cui consiglio di amministrazione siede il cardiochirurgo, che è anche presidente dell’Agenas, l’Agenzia nazionale incaricata di valutare l’efficienza dei sistemi sanitari regionali. Coscioni è uno dei quindici indagati per i quali la Procura ha chiesto la proroga delle indagini preliminari avviate lo scorso aprile.

Rispondi