Cuoche in quarantena, Pan brioche: la ricetta di “mamma” Speranza

Cosa c’è di meglio, per una cuoca in quarantena, che sbizzarrirsi in cucina? Ogni giorno una novità, per pranzo, cena e anche per la colazione. “I bar sono chiusi? Non è un problema, la colazione la preparo io”, ha dichiarato Speranza Spirineo, ottima cuoca che – in questi giorni di chiusura forzata a casa – ha rispolverato tutti gli “attrezzi del mestiere” e si è messa a lavoro.

Così, ecco per voi la ricetta del pan brioche. Facile, semplice ma soprattutto buonissimo.

Ingredienti:

500 grammi di farina “00”; 50 grammi di zucchero; 150 ml di latte; 25 gr di lievito di birra; 2 uova; un pizzico di sale; 100 gr. di burro.

Procedimento: in una ciotola versare farina e zucchero; con le mani realizzare un buco al centro mettere il lievito precedentemente sciolto nel latte tiepido e le uova; amalgamare gli ingredienti e poi aggiungere sale, burro a tocchetti e lavorare l’impasto fino ad ottenere un panetto morbido. Poi, farlo lievitare per un’ora. Successivamente, formare dei filoncini, tre per l’esattezza e realizzare una treccia. Mettere tutto in una teglia e una spennellare con il latte. Far lievitare il tutto un’altra mezz’ora e poi informare a 180°C per 25- 30 minuti.

Rispondi