De Luca: “Sto preparando ordinanza per dire No anche alle consegne a domicilio”

“Questa mattina firmeró un’ordinanza con cui metteró fine alla consegna a domicilio delle pizze e dei cibi d’asporto”. Si fanno ancora più restrittive le misure per evitare la diffusione del contagio da coronavirus nella Regione Campania. Il governatore Vincenzo De Luca, infatti, intervenuto pochi minuti fa in diretta radiofonica sull’emittente Radio Crc, ha espresso il suo dissenso per la norma che consente comunque ai ristoranti ed alle pizzerie di poter effettuare la consegna a domicilio dopo la chiusura obbligatoria fissata per le ore 18. “È fondamentale – ha spiegato il governatore – che si limiti l’esplosione del contagio, altrimenti saremo costretti all’ospedalizzazione dei pazienti. E nelle terapie intensive non c’è posto per tutti, la situazione può diventare drammatica”. E pensa a misure ancora più restrittive: “Stiamo lavorando sul modello Lombardia”

Rispondi