De Magistris candidato alla Presidenza della Regione Calabria

di Oriana Giraulo

Era nell’aria da qualche tempo, la possibilità di una candidatura del Sindaco di Napoli alla presidenza della Regione Calabria, orfana della Santelli e per questo costretta ad andare ad elezioni anticipate.
La data dovrebbe essere l’11 Aprile, e in vista di questo grande appuntamento per la Regione, arriva la conferma: De Magistris si candida alla presidenza.
Complice anche l’imminente scadenza del suo mandato a Napoli e l’impossibilità di candidarsi, la carriera politica dell’ex magistrato continua, questa volta in un’altra regione.
Al momento non sono previste le sue dimissioni da Sindaco in quanto la

“La legge regionale calabrese – ha spiegato De Magistris – non impone le dimissioni del sindaco. Quindi non ho alcun motivo per lasciare la guida della città”. L’incompatibilità con la carica di sindaco, infatti, scatterebbe eventualmente solo dopo l’elezione in Calabria. De Magistris quindi dovrebbe dimettersi in quel caso nel tempo intercorrente alle elezioni amministrative a Napoli, previste al momento per fine giugno, salvo proroghe. In quel caso, la fascia tricolore passerebbe al vice Carmine Piscopo.

De Magistris già oggi sarà a Cosenza e Rende per incontri politici, in vista dell’avvio della campagna elettorale.

Rispondi