Diomede, Leggio e Tortù ancora blugranata. Riconferma per Parrillo in panchina

I nuovi programmi in vista della nuova stagione del roster salernitano

di Matteo Maiorano – Continuare a scrivere la storia blugranata. L’ultimo consiglio di amministrazione della Virtus Arechi scioglie ogni dubbio in merito alla partecipazione del roster salernitano al prossimo campionato di serie B. L’intenzione, nonostante il delicato momento storico, è quella di proseguire il discorso interrotto lo scorso marzo, quando il Covid 19 ha messo la parola fine alla stagione. Il presidente Nello Renzullo non lesinerà investimenti, offrendo a coach Parrillo la possibilità di puntare nuovamente al salto di categoria. Parlare di mercato però, come precisa il ds Pino Corvo, è ancora prematuro: “Il momento impone altre riflessioni. La società garantirà la partecipazione al prossimo campionato, la voglia di basket da parte di Nello Renzullo è immutata: restiamo positivi sul futuro”. La base da cui ripartire sarà composta dai senatori del gruppo: Diomede, Leggio e Tortù in questi giorni incontreranno la dirigenza per confermare la permanenza a Salerno. I cestisti, forti di un biennale, saranno guidati ancora una volta da coach Adolfo Parrillo: il tecnico, subentrato a Giovanni Benedetto lo scorso febbraio, sarà la guida tecnica del roster blu granata anche il prossimo anno. La nuova stagione inizierà a delinearsi il prossimo 15 giugno, quando il consiglio federale traccerà le prime, importanti, linee guida per la ripresa dell’attività agonistica.

Rispondi