Eboli, Centro Democratico per l’unità del centro sinistra

di Marcello D’Ambosio

Proseguono le trattative e gli incontri in vista delle prossime elezioni comunali di Eboli. Tra i protagonisti del tavolo del centro-sinistra, molto attivo il partito Centro Democratico. Il movimento politico che a livello regionale fa capo all’ex rettore dell’Università degli studi di Salerno, Raimondo Pasquino, sul tavolo del centro sinistra ebolitano è rappresentato dal vicesegretario provinciale Michele Ciliberti.“Serve un progetto nuovo per la città di Eboli. Stiamo partecipando con estremo entusiasmo al tavolo cittadino del centro-sinistra, che ci auguriamo possa rappresentare un perimetro ampio ed inclusivo. – dichiara Ciliberti -Come Centro Democratico stiamo raccogliendo diverse adesioni in città e siamo pronti a dare un contributo serio alla piattaforma programmatica che metterà in campo la coalizione di centro sinistra, con la prospettiva di amministrare Eboli per i prossimi 10 anni. Chi sarà il candidato Sindaco? – continua il referente di Centro Democratico – Siamo del parere che in tempi brevissimi si debba individuare il metodo per scegliere collegialmente la persona che possa rappresentare un perimetro politico compatibile e nello stesso tempo il più largo possibile. Anche le realtà associative, secondo noi, possono e devono dare un contributo autorevole sia in termini programmatici che elettorali. Infine, crediamo che nel più breve tempo possibile si debba individuare la personalità di alto profilo e ben radicata sul territorio, che possa rappresentare al meglio la coalizione del centro sinistra ed essere garante, in fase amministrativa, della centralità programmatica della stessa”.

Rispondi