Emergenza povertà ai tempi del Covid-19. Due week-end di raccolta alimentare

La pandemia continua a far danni, specie tra le fasce deboli della popolazione che si trovano a far i conti con innumerevoli difficoltà, in questa nuova ondata di Covid-19. Tante, purtroppo, le famiglie che versano in condizioni economiche precarie e che faticano persino a provvedere alla spesa quotidiana. Oltre a “Il piatto Sospeso” che è attualmente in corso e che prevede la possibilità per le famiglie meno abbienti di ricevere cene e pranzi gratis, consentendo ai più generosi di lasciare pasti sospesi presso i locali aderenti all’iniziativa, la Cooperativa sociale Galahad in collaborazione con il Nucleo Comunale della Protezione Civile di Salerno e con il patrocinio delle Politiche Sociali del Comune di Salerno, mette in campo una nuova azione solidale.

L’iniziativa

Per rispondere alla crescente richiesta delle persone in difficoltà, infatti, Galahad, sempre in collaborazione con il Nucleo Comunale della Protezione Civile di Salerno capitanato dal responsabile all’Emergenza Mario Sposito e con il patrocinio dell’Assessorato comunale delle Politiche Sociali guidato da Nino Savastano, intende fornire un nuovo aiuto ai meno abbienti.

Dal 12 al 14 e dal 19 al 21 febbraio, presso il Carrefour Market di via Posidonia e presso il Carrefour Express di piazza Sant’Agostino, si terrà una raccolta di alimenti straordinaria, finalizzata a supportare i salernitani che hanno bisogno. I clienti del market potranno acquistare qualche prodotto conservabile in più rispetto a quelli a loro utili (olio, pasta, pelati, scatolame ecc.) e riporlo nel carrello dedicato, visibile all’uscita dell’esercizio. La Protezione Civile provvederà, nei giorni seguenti ai due week-end dell’iniziativa, al ritiro dei beni raccolti per distribuirli a chi vive nel disagio.

“La richiesta di aiuto è crescente come evidenziato dalla Protezione Civile Comunale di Salerno –ha detto la presidente della cooperativa Galahad, la giornalista Marilia Parente – Ringraziamo il Carrefour per la disponibilità e sensibilità in questo delicato momento e i volontari costantemente in prima linea per i più deboli, oltre che il Settore Politiche Sociali sempre attento ad ascoltare i bisogni di ciascuno. Confidiamo nel buon cuore dei salernitani che, siamo certi, anche questa volta non negheranno una mano a chi è in difficoltà, partecipando alla raccolta”. Chiunque volesse contribuire, potrà farlo da venerdì a domenica, nei prossimi week-end, presso il Carrefour di via Posidonia e presso il Carrefour di piazza Sant’Agostino.

Rispondi