La Pallacanestro Salerno espugna Isernia

di Matteo Maiorano – La Pallacanestro Salerno espugna Isernia
Vittoria di carattere per il roster di Menduto. Al Palasport Fraraccio il team salernitano si è imposto con il punteggio di 87-77, rispedendo al mittente le critiche piovute sulla squadra dopo la debacle contro Cercola. La Jolly Animation fa così un altro passo decisivo verso la rincorsa ai play-off.

Coach la sfida è stata in equilibrio fino alla fine. Cosa ha fatto la differenza per i colori gialloblu?

“Eravamo ben consapevoli che Isernia sarebbe stato un campo difficile da espugnare. Due settimane fa dal Fraraccio anche la capolista Forio è uscita a testa bassa. Abbiamo condotto per tutta la gara, siamo stati bravi a non abbassare quasi mai l’intensità. Decisive sono state la difesa del terzo quarto e l’aver giocato sempre sui vantaggi che avevamo in attacco”.

Quanto hanno influito i rinforzi del mercato di riparazione?

“Adesso siamo una squadra completa, e questo mi permette di sfruttare diverse soluzioni. Sono felice di aver fatto esordire Balciunas, il quale ha subito dimostrato di essere il giocatore che ci serviva: un leader in campo, oltre che un realizzatore”.

Dopo la sconfitta contro Cercola crede che la squadra abbia finalmente cambiato passo?
“Dobbiamo lavorare per far inserire i nuovi e diventare una squadra compatta e consistente.Siamo consapevoli dei nostri punti di forza e dobbiamo lavorare per migliorare i nostri punti deboli”.

Rispondi