M5S, Iovino: “Garantire diritto allo studio e sbocchi occupazionali per i giovani”

Il deputato e responsabile regionale rapporti interni: “Investire le risorse del Recovery in opportunità per le future generazioni”

“I nostri giovani sono un’opportunità che dobbiamo tenerci stretta e una risorsa da valorizzare. Ad oggi la Campania e le altre regioni del Sud detengono ancora un triste record in Europa per tasso di disoccupazione giovanile e un’altissima percentuale di neet, giovani che non studiano, non lavorano e non svolgono alcun tipo di formazione. E non sono pochi quanti hanno lasciato il percorso di studi perché non avevano le risorse per poter proseguire. Nel Paese che vogliamo, nessuno deve essere lasciato indietro e alle future generazioni deve essere consentito pari accesso agli studi e alla formazione professionale. Abbiamo istituito un fondo per sostenere il pagamento degli affitti degli studenti fuori sede, incrementato le borse di studio e aumentato gli investimenti nella ricerca. Ma molto c’è ancora da fare per la garanzia del diritto allo studio e per garantire percorsi che consentano uno sbocco occupazionale sulla base del fabbisogno attuale del mercato del lavoro”. Lo dichiara il deputato del Movimento 5 Stelle e responsabile regionale in Campania per i rapporti interni Luigi Iovino.

“Con le risorse in arrivo del Recovery Fund – sottolinea Iovino – dobbiamo investire nella creazione di opportunità per costruire per i nostri giovani un futuro nella terra in cui sono cresciuti. Ora è il momento di lavorare a testa bassa e fare quadrato, tutti, perché l’Italia torni a competere e lo faccia correndo sulle proprie gambe. Ora è il tempo della responsabilità e della costruzione”.

Rispondi