Pd: “Non ci sono i numeri”. Conte verso le dimissioni

di Andrea Pellegrino

«Non ci sono i numeri». Il Partito democratico da stamattina sta mettendo in guardia Giuseppe Conte. Al Senato si rischia di scivolare sulla relazione Bonafede, dopo le dichiarazioni di voto del gruppo dei cosiddetti ‘responsabili’.

La nuova strategia dei dem prevede dimissioni lampo, reincarico e trattative con Matteo Renzi. In pratica si ritornerebbe al punto di partenza ma passando per il Colle. Una mossa che Conte starebbe tentando di evitare fino all’ultimo secondo ma le pressioni degli alleati della coalizione spingerebbero il premier già nella giornata di oggi al ‘grande passo’. Sviluppi si attendono già per le prossime ore.

Rispondi