Processo Cariello, il comune di Cava sarà parte civile

Il comune di Cava de’ Tirreni sarà parte civile nel processo a carico dell’ex sindaco di Eboli, Massimo Cariello.

L’udienza si terrà il 25 febbraio, dopo un primo rinvio dovuto per un difetto di notifica. Il sindaco di Cava de’ Tirreni, Enzo Servalli, qualche giorno fa ha stabilito in giunta la costituzione di parte civile nel processo che vede imputato Cariello, accusato di corruzione ed abuso d’ufficio e che vede coinvolto, nell’ambito dell’inchiesta, anche un funzionario del comune metelliano.

Rispondi