Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il disciplinare di produzione IGP della Ciliegia di Bracigliano (SA)

Il comitato promotore Ciliegia di Bracigliano I.G.P. informa che sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana nr. 14 del 19/01/2021 (https://www.gazzettaufficiale.it/eli/gu/2021/01/19/14/sg/pdf) è stato pubblicato il disciplinare di produzione della Indicazione Geografica Protetta (I.G.P.), “Ciliegia di Bracigliano”. Il Comitato invita, pertanto, chiunque sia interessato a prendere visione di tale disciplinare.

Inoltre, sul sito del Gal “Terra è Vita” (https://www.galterraevita.eu/) che ha supportato il comitato durante il percorso di riconoscimento e lo affianca in un’ottica di promozione e tutela dei prodotti tipici per affermare, sui mercati nazionali e internazionali, la qualità delle produzioni locali e favorire lo sviluppo rurale del territorio, è possibile prendere visione del disciplinare.

“Un riconoscimento importante – sottolinea il Sindaco di Bracigliano, Antonio Rescigno – che rende onore al nostro territorio, riempiendo di orgoglio tutti i cittadini braciglianesi e coloro che hanno permesso il raggiungimento di un risultato estremamente prestigioso. A tal proposito sento il dovere di ringraziare, oltre al Comitato Promotore e al Gal “Terra è Vita” che hanno seguito questo percorso, anche il Consigliere Comunale Filiberto Aliberti, delegato alle Attività Produttive, che si è impegnato sin dall’inizio e seguire con attenzione l’iter procedurale per assegnare alla nostra ciliegia l’IGP”.

“L’Indicazione Geografica Protetta (I.G.P.), «Ciliegia di Bracigliano» – si legge nel disciplinare – designa i frutti della specie Prunusavium L.(Rosaceae) riconducibili alle seguenti cultivar: Spernocchia, Sciazza, Pagliaccia (nota anche come Pagliaccio o Pallaccia), Don Carmelo, Silvestre, Bigarreau Burlat, Baron Picella, Palermitana e Principe. La «Ciliegia di Bracigliano» I.G.P. all’atto dell’immissione al consumo allo stato fresco, deve avere le seguenti caratteristiche qualitative: buccia: colore brillante, dal rosso scuro all’amaranto;
polpa: colore da rosso vivo a rosso intenso, di consistenza elevata semi aderente al nocciolo; dimensioni: frutto medio-grosso (calibro minimo ammesso: 20 mm) , nocciolo medio, peduncolo di lunghezza da corta a media; forma: cordiforme, allungata o schiacciata; resistenza alle manipolazioni del frutto: ottima”.

Domani, 22 Gennaio 2021, il Gal “Terra è Vita”, ha organizzato una conferenza di presentazione del disciplinare di produzione della I.G.P. “Ciliegia di Bracigliano”, che si terrà sulla piattaforma Zoom, a partire dalle ore 11, dove gli addetti ai lavori illustreranno l’iter che ha portato alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana nr. 14 del 19/01/2021 del disciplinare di produzione dell’Indicazione Geografica Protetta (I.G.P.), “Ciliegia di Bracigliano”.

Rispondi