Salerno: Tribunale, coop, Zaki e Usca, c’è il Consiglio il 18 febbraio

di Andrea Pellegrino

Approdano in Consiglio comunale le vicende relative alle cooperative sociali, finite nel mirino della Procura della Repubblica di Salerno, così come arriva in aula la discussione in merito all’utilizzo dell’ex tribunale di Salerno. Ma ancora all’ordine del giorno ci sono altri temi sottoposti dall’opposizione (compreso il gruppo dei consiglieri ‘Oltre’) tra questi quello riguardante il rilancio dell’economia locale al tempo del Covid. La seduta è convocata per il prossimo 18 febbraio. Si discuterà anche del conferimento della cittadinanza onoraria a Patrick Zaki, su proposta di sedici consiglieri comunali di maggioranza. Ancora iscritto anche l’ordine del giorno in relazione alla istituzione del’Usca pediatrica. In merito a quest’ultimo punto, Dante Santoro spiega: «Ho portato la proposta di inserire all’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale l’istituzione di un’Usca dedicata totalmente ai bambini  affetti da Covid-19 in città ed è stata approvata. Il tema molto sentito dalle famiglie mi è stato sottoposto dai rappresentanti dell’ associazione Andare Avanti Gaetano Amatruda e Manuel Gatto che ringrazio per la sensibilità insieme ai Capigruppo di altre forze politiche che hanno aderito alla proposta. Seguiamo la vicenda per far nascere questo importante presidio sanitario che manca a Salerno città».

Rispondi