Spostarsi per curare l’orto? De Luca: ” Si può, dimostrando proprietà e produzione per autoconsumo”

Ci si può dunque spostare per curare l’orto. Lo conferma anche il governatore Vincenzo De Luca. Li spostamento è possibile ma dimostrando tramite autocertificazione la proprietà del fondo e che quanto coltivato è essenziale per l’autoconsumo. “Con riferimento all’Ordinanza n.23 del 25 marzo 2020, in tema di limitazioni agli spostamenti, pubblicata sul BURC n. 53/2020, confermata con Ordinanza n.32 del 12 aprile 2020 (pubblicata sul
BURC n.76 di pari data) si fornisce il seguente chiarimento: nelle Ordinanze regionali citate e nelle ulteriori adottate nel periodo di emergenza COVID-19 non risultano dettate disposizioni specifiche in materia di attività di coltivazione, cura degli orti e tutela degli animali da cortile”, fanno sapere da Palazzo Santa Lucia. Secondo quanto riferito dal governatore, si tratta di una attività necessaria per prevenire il deperimento degli orti stessi e per procurarsi da mangiare. Nell’autocertificazione deve essere indicato anche il percorso da compiere per raggiungere il proprio fondo.

Rispondi