Adelmo Cervi: «Mai come oggi è importante ricordare il 25 aprile e fare nostri quei valori»

di Erika Noschese Sono il simbolo della lotta antifascista, di chi ha sacrificato la propria vita per gli altri, per il popolo. Per la nazione. Piero Calamandrei, politico, avvocato e accademico italiano, nonché uno dei fondatori del Partito d'Azione diceva “I fratelli Cervi non sono poesia: sono storia, sono la nostra storia”. E oggi più … Continua a leggere Adelmo Cervi: «Mai come oggi è importante ricordare il 25 aprile e fare nostri quei valori»

Annunci

Salernitana, certezze nel presente ma dubbi di prospettiva

di Matteo Maiorano Firenze al Venezia, Kalombo al Rieti, Cicerelli alla Lazio. L'ultima giornata del calciomercato granata regala scintille in uscita, mentre non consegna uomini a Ventura, apparso sereno dopo l'approdo di Capezzi. L'ex Crotone è una pedina di assoluto valore, che rimpingua la batteria dei centrocampisti e di un reparto tra i più invidiabili … Continua a leggere Salernitana, certezze nel presente ma dubbi di prospettiva

Tangentopoli Salerno: «Giordano è stato sequestrato dalla giustizia»

#Attualità In occasione del ventennale della morte di Bettino #Craxi, a Salerno si torna a parlare della #tangentopoli, periodo in cui – secondo Donato Salzano, esponente dei Radicali – a differenza di oggi, ancora valeva lo Stato di diritto.

Giornata della Memoria, Campagna ricorda gli ebrei internati

Nel 20° anniversario dell'entrata in vigore della legge 20 luglio 2000, che ha istituito il "Giorno della Memoria per ricordare la data del 27 gennaio 1945, in cui le truppe russe varcarono i cancelli di Auschwitz - di cui quest'anno ricorre, peraltro, il 75° anniversario - la Prefettura di Salerno ha organizzato la consueta cerimonia … Continua a leggere Giornata della Memoria, Campagna ricorda gli ebrei internati

Dissesto idrogeologico, Sergio Costa: «La Campania può e deve fare di più»

di Andrea PELLEGRINO «Dobbiamo fare in modo che la legge sul consumo del suolo - che è ferma al Senato - veda al più presto la luce». Sergio Costa, ministro all’Ambiente ha un ambizioso progetto: «La più grande opera pubblica di cui abbiamo bisogno è la messa in sicurezza del territorio». Sui rifiuti, il ministro … Continua a leggere Dissesto idrogeologico, Sergio Costa: «La Campania può e deve fare di più»

Sequestrato impianto di compostaggio, ministro Costa: “Odori aggressivi, bisognava intervenire” – VIDEO

di Erika NOSCHESE Sequestrato l'impianto di compostaggio ad Eboli. Blitz dei carabinieri del Noe di Salerno, questa mattina ad Eboli, nell'ambito di una mirata attività d'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Salerno. Nell'ambito dei controlli dei carabinieri del comando per la tutela ambientale, finalizzato al contrastare il fenomeno delle violazioni in materia ambientale presso … Continua a leggere Sequestrato impianto di compostaggio, ministro Costa: “Odori aggressivi, bisognava intervenire” – VIDEO

Verso le regionali, la Lega a Salerno: “Caldoro? Potrebbe essere il candidato giusto ma bisogna valutare” – VIDEO

di Erika NOSCHESE Sembra essere già entrata nel vivo la campagna elettorale in vista delle prossime elezioni regionali, per la Lega di Salerno. Stamane, in una sala gremita del Polo Nautico di Salerno militanti e simpatizzanti del partito di Matteo Salvini si sono riuniti per fare il punto della situazione a pochi mesi dal rinnovo … Continua a leggere Verso le regionali, la Lega a Salerno: “Caldoro? Potrebbe essere il candidato giusto ma bisogna valutare” – VIDEO

“Non è un ospedale per… bambini”: c’è una petizione per evitare il ridimensionamento

di Erika NOSCHESE Salerno non è una città per bambini. È dei giorni scorsi la polemica circa un ipotetico stop al centro per la procreazione medicalmente assistita. La struttura diretta dal dottor Giorgio Colariete dovrebbe far spazio ad un secondo reparto di Cardiochirurgia nella Torre Cuore, diretto dall’ex consigliere regionale e cardiochirurgo Enrico Coscioni. Una … Continua a leggere “Non è un ospedale per… bambini”: c’è una petizione per evitare il ridimensionamento

Tragedia di Rigopiano, Feniello: «Dopo 3 anni l’unico colpevole sono io, questa giustizia non mi tutela»

Alessio Feniello

Di Erika NOSCHESE «Dopo tre anni, finalmente, un colpevole c’è: sono io». Parole dure quelle pronunciate da Alessio Feniello, papà di Stefano, il giovane originario di Valva che ha perso la vita a Rigopiano quando – tre anni fa – una valanga di neve ha colpito l’albergo in cui il giovane salernitano era in vacanza … Continua a leggere Tragedia di Rigopiano, Feniello: «Dopo 3 anni l’unico colpevole sono io, questa giustizia non mi tutela»