Urne chiuse, conto alla rovescia per il nuovo segretario del Pd

Urne chiuse. Tra qualche ora si conoscerà il nome del nuovo segretario nazionale del Partito democratico. In Campania, iscritti e simpatizzanti del Pd, sono stati chiamati a scegliere anche il nuovo segretario regionale del partito.

Nicola Zingaretti, invece, ha potuto godere dell’appoggio di altri “big”: l’ex deputato Tino Iannuzzi, l’ex senatore Alfonso Andria e gli ex consiglieri regionali Tommaso Amabile e Anna Petrone.

Da tempo, il presidente della Regione Lazio sembra essere il candidato con le maggiori possibilità di vittoria ma, si sa, a Salerno vige tutto un altro sistema. Il “feudo” deluchiano potrebbe essere, dunque, fortino sicuro per l’ex ministro dell’Agricoltura.

Leo Annunziata, Armida Filippelli e Umberto Del Basso de Caro si contendono il ruolo che fu della dimissionaria Assunta Tartaglione. A Salerno, le truppe di De Luca hanno puntato sul sindaco di Poggiomarino ma la sfida è completamente aperta.

Rispondi