Viaggiatori diretti a Salerno respinti in stazione a Milano

Oltre una decina di passeggeri si è vista respingere alla stazione di Milano alla partenza dei treni diretti a Salerno e Napoli.

E’ quanto accaduto questo pomeriggio nel capoluogo lombardo.

I passeggeri, non molti alle partenze, sono stati sottoposti a rigorose e approfondite verifiche dell’autocertificazione e dei documenti e anche a quelli della temperatura corporea.

Una decina, complessivamente, quelli che non avevano i requisiti. Ciò non è bastato a impedire lo scattare dell’allarme a Salerno.

Pronto un presidio della Polfer e dell’Asl alla Stazione di Salerno per la segnalazione di un treno proveniente da fuori regione alle 22,59.

A darne l’annuncio l’assessore alle Politiche Giovanili, Mariarita Giordano sul suo profilo. “Il Sindaco Vincenzo Napoli ha fatto disporre sul posto una nostra pattuglia in supporto alla POLFER e all’ASL. – scrive la Giordano – Sarà presente anche la Protezione civile. Saranno controllati tutti i treni in arrivo da fuori regione. Ha, inoltre, disposto che ci s’informi anche delle corse Flixbus o eventuali posti di verifica a Parco Pinocchio e Piazza Concordia”.

Rispondi